da IL TEMPO                                                                       15 gennaio 2004

«Missione salute»

Un progetto rivolto agli alunni delle Superiori
TERAMO — "Missione salute: vivere meglio e crescere bene". E’ il titolo del progetto di sensibilizzazione sui disturbi del comportamento alimentare, ma anche sui rischi del tabagismo e dell’abuso di alcool e sulle connessioni legate alla sfera dell’affettività e della sessualità, realizzato dal Liceo Artistico di Teramo in collaborazione con il Comune, la Asl e la Provincia. «Da quattro anni presso il nostro Istituto è attivo il Cic, centro di informazione e consulenza — ha sottolineato il Preside del Liceo artistico Vincenzo Rofi — dalla cui attività sono venuti fuori i disagi e le esigenze della nostra popolazione studentesca in relazione ai temi che verranno trattati nel progetto. Progetto che nasce proprio per aiutare i ragazzi ad affrontare in maniera serena determinate problematiche». A questo proposito, "Missione salute" si rivolge agli alunni del primo biennio del liceo (circa 120 ragazzi) e cioè a quella fascia d’età più "difficile" e "a rischio" e si pone diversi obiettivi tra i quali la promozione della conoscenza di sè e la valorizzazione delle proprie potenzialità e la promozione dell’assunzione di responsabilità e dell’identità personale e sociale. Il progetto prevede in particolare tutta una serie di incontri e dibattiti con esperti Asl e associazioni operanti sul territorio, interventi dell’esperta del Cic, la rielaborazione dei contenuti e la valutazione dei processi di cambiamento, la produzione da parte dei ragazzi di un elaborato conclusivo.
Al.Mar.

<<<