IL MESSAGGERO                                  Martedì 14 Settembre 2004  
   
   
  La palestra dell’Artistico? Nell’ex caserma degli alpini
   
 

di ANNACARLA VALERIANO


Con la riapertura delle scuole, la Provincia presenta il complesso degli interventi effettuati nel campo dell’edilizia scolastica. Notevole il budget finanziario stanziato dall’ente «per risanare la quasi totalità del patrimonio esistente», composto dai 29 istituti superiori sparsi sul territorio.
I lavori di ristrutturazione e miglioria all’interno delle strutture scolastiche (la cui cifra complessiva si aggira intorno ai 21.267.000 euro) sono stati accompagnati da una puntuale programmazione. La stessa che consente all’assessore all’Edilizia scolastica, Nicola Di Marco, di «guardare alla riapertura dell’anno scolastico con tranquillità».
Oltre ad effettuare importanti opere sugli edifici esistenti, infatti, sono state avviate procedure e finanziamenti per nuove realizzazioni. Fra queste, in particolare, la palestra del liceo Artistico (per la quale sono stati messi a disposizione 750.000 euro), che si concretizzerà ristrutturando i vecchi locali della caserma degli alpini, ubicati di fronte alla struttura scolastica.
Inoltre è in corso di progettazione il nuovo polo liceale di Roseto, per la cui realizzazione sono stati destinati ben 2.800.000 euro. Sono stati avviati e dovranno essere completati entro il 2006, invece, l’Iti di Sant’Egidio, l’Itc di Atri e l’ultimo lotto dell’Alberghiero di Giulianova. «Gli interventi sul patrimonio edilizio scolastico - sottolinea Di Marco -, mirano all’eliminazione di grossi disagi che, purtroppo, ancora permangono in alcune realtà».

<<<